Orari e Farmacie di Turno

TELEMEDICINA

ECG

L’elettrocardiogramma registra l’attività elettrica del cuore. Serve per vedere se il cuore è sofferente e se il ritmo cardiaco è regolare oppure no.

Le informazioni che fornisce permettono di identificare :

  • la frequenza cardiaca
  • la presenza di eventuali disturbi o irregolarità del ritmo cardiaco
  • la presenza di ingrandimento del cuore in toto o in alcune sue parti
  • la presenza di squilibri elettrolitici 

 

Si esegue mediante l’applicazione di elettrodi nell’area cardiaca e agli arti. E’ un esame semplice, non invasivo, è indolore e si effettua in pochi minuti.
La refertazione viene effettuata da un cardiologo in breve tempo.

 

HOLTER ECG O ELETTROCARDIOGRAMMA DINAMICO

È una tecnica di registrazione dell’attività cardiaca, prolungata sino a 72 ore.
È composto  da un elettrodo adesivo monouso e da un sensore E-Patch, le due parti sono collegate direttamente, senza cavi .
L’holter ECG viene effettuato quando il medico ritiene necessario approfondire, in caso di dubbi, l’analisi dell’attività cardiaca, per valutare l’apparato cardiaco negli sportivi o in persone che necessitano di referti per il lavoro, per motivi legali-assicurativi, per il controllo dei farmaci.

Durante le ore di registrazione è importante che siano svolte tutte le attività quotidiane .

La refertazione è a cura di cardiologi in 48 ore. 

 

HOLTER PRESSORIO

È un test non invasivo che consente di registrare la pressione arteriosa continuativamente per 24 ore.
È costituito da un piccolo apparecchio che viene fissato in vita dal medico/farmacista e da un bracciale che il paziente indosserà per 24 ore.

Durante l’esame la pressione sarà misurata automaticamente ogni 15 minuti di giorno e ogni 30 minuti di notte.

 È particolarmente consigliato :

  • per chi ha i valori della pressione arteriosa che variano molto da un momento all’altro
  • per chi è particolarmente emotivo soprattutto di fronte al medico mentre a casa rileva una pressione normale
  • per chi è iperteso ed è già in terapia farmacologica , per controllare che il farmaco mantenga la pressione a valori uniformi
  • per chi ha la pressione arteriosa normale ma durante il giorno accusa sintomi che possono far pensare a sbalzi pressori improvvisi.